L'era moderna dell'espresso

Aggiornamento illimitato di BH, 25 settembre 2021.

Quali sono stati gli inizi precisi dell'era dell'espresso moderno? È stato quando il primo? macchina a leva è stato prodotto? Diciannove e quarantasette - non sembra abbastanza moderno - il barista ha dovuto fare tutto il lavoro pesante con un sacco di congetture gettate dentro. Ecco perché la vecchia (e probabilmente ridondante) nomenclatura del produttore utilizzata per classificare le macchine ha la leva abbassata come un Macchina di tipo 'manuale'.

Macchina per caffè espresso manuale [ uomo-yoo-uhl ]
Il barista deve fornire manualmente la pressione.

Quindi, forse le semiautomatiche sono state l'inizio, anche se quel termine non suona abbastanza moderno.

Macchina per caffè espresso semiautomatica [ sem-ee-aw-tuh-mat-ik, sem-ahy- ]
Una pompa fornisce la pressione al gruppo. Il colpo è iniziato e finito dal barista.

Quindi forse è stata l'era "Automatica" a fare la differenza. La definizione tradizionale di macchina automatica è la seguente.

Macchina per caffè espresso automatica [aw-tuh-mat-ik]
La pompa fornisce la pressione al gruppo e il tiro viene terminato elettronicamente tramite feedback da un flussimetro.

Questa settimana abbiamo prodotto nuovi lesson sul pannello di controllo , l'unità centrale di elaborazione e il Software che li opera. Ma è interessante notare che nel 1966 fu sviluppata una macchina che sicuramente soddisfaceva i requisiti della definizione di macchina per caffè espresso automatica, anche se la CPU, se così si può chiamare, era meccanica, come un piccolo Motore differenziale per il caffè.

La FAEMA E66, del 1966, la prima macchina volumetrica.

Negli anni '60 furono sviluppati diversi misuratori di portata meccanici. Questa settimana abbiamo persino ascoltato un aneddoto da un importante produttore di macchine. Ci ha raccontato la storia di un tecnico con cui una volta ha lavorato a cui è stato chiesto di riparare una macchina molto preziosa di quest'epoca. Procedette a smontarlo, ma la meccanica era così complicata che non riuscì a rimetterlo insieme. Poi è scappato fuori dall'officina, per non tornare mai più.

Potete immaginare che sia stato un certo sollievo per i tecnici delle macchine degli anni '70 e '80 quando è stata trovata una soluzione digitale per la volumetrica. Il passaggio al digitale potrebbe essere il vero punto di svolta in cui allo Spaventapasseri è stato finalmente dato un cervello. I misuratori di portata elettronici esistevano già in altre applicazioni al momento della realizzazione dell'E66 ( Giuseppe 1963 ), ma il primo brevetto per il loro utilizzo in una macchina per caffè espresso è stato depositato da Rancilio. I loro 1978 brevetto descrive un flussometro molto simile a quello utilizzato sulle macchine moderne, con una coppia di magneti montati su una girante che gira al passaggio dell'acqua.

Il flussometro design in Rancilio's 1978 brevetto.

In questo tipo di flussometro, l'acqua di infusione viene incanalata attorno a una ruota (chiamata girante) che gira liberamente mentre l'acqua scorre attraverso il contatore. Due magneti attaccati alla ruota passano da un rilevatore ogni volta che la ruota gira, e il rilevatore misura quanta acqua è passata attraverso il contatore contando il numero di volte che la ruota ha girato. Il magnete attiva il rilevatore chiudendo un interruttore al suo passaggio o, nei moderni misuratori di portata, inducendo una tensione nel rivelatore. In ogni caso, il flussometro genera un minuscolo 'impulso' di corrente elettrica nel rilevatore ogni volta che la ruota gira.

BH illimitato gli abbonati possono accedere al corso The Espresso Machine per imparare tutto su come la macchina per caffè espresso è entrata nell'era digitale.


La guida per l'acquisto di caffè in Brasile

Questa settimana in La guida per l'acquisto di caffè in Brasile iniziamo con Planalto Central — la regione che circonda immediatamente la capitale del Brasile, Brasilia. L'alto costo dei terreni qui vicino alla capitale significa che le fattorie sono spinte a fare un uso molto efficiente del loro spazio, e le fattorie qui sono tra le più produttive del paese.

Successivamente, viaggiamo attraverso il paese fino a Caparaó, una piccola regione a cavallo del confine tra Minas Gerais ed Espírito Santo. Caparaó una volta aveva la reputazione di produrre caffè di scarsa qualità. Il clima piovoso faceva sì che il caffè ivi prodotto spesso non fosse completamente maturo al momento della raccolta e presentasse frequenti difetti di essiccazione. Tutto è cambiato negli ultimi due decenni, con gli agricoltori che hanno utilizzato la raccolta manuale per selezionare le ciliegie mature e tecniche di essiccazione migliorate per gestire il clima umido. Ora la regione detiene una DO in riconoscimento dei suoi caffè unicamente floreali e succosi, ed è descritta da Felipe Croce di FAF come "l'Etiopia del Brasile".

Infine, visitiamo lo stato di Acri nell'estremo nord-ovest del Brasile. Questo stato si trova completamente all'interno della foresta pluviale amazzonica ed è un produttore altamente efficiente di conilon, il lignaggio brasiliano di Coffea canephora. Alcune ricerche hanno anche identificato varietà di arabica che si adattano alle alte temperature ad Acri, come la varietà ibrida Icatu, ma la quantità di arabica prodotta nello stato è molto piccola ed è generalmente di qualità molto scadente.


Link veloci

Solo poche settimane prima del Campionati Mondiali Baristi 2021 che si svolge all'HOST di Milano, è scoppiato un dibattito (leggi anche la sezione commenti di questo post – è affascinante) sull'etica degli additivi nel caffè.

Ecco un nuovo podcast di Tim Wendelboe, parlando con Morten Münchow di alcune delle loro ultime ricerche sugli acidi organici nel caffè.


Nuovi film

Ci impegniamo a portare nuovi film in ogni aggiornamento per rendere tutte queste informazioni più veloci e facili da digerire. Questa settimana abbiamo pubblicato un nuovo video' EM 4.03 Come funziona un PID ' in La macchina per caffè espresso course.


La nostra politica editoriale

In BH non pubblichiamo mai annunci per prodotti sul nostro sito web. Non c'è nessun posizionamento di prodotto in nessuno dei nostri course, newsletter o post di blog. Il nostro unico reddito proviene da ciò che paghi per i tuoi abbonamenti. Quando vedi macchinari o attrezzi per il caffè menzionati in uno qualsiasi dei nostri materiali didattici o presenti nei nostri video course, abbiamo scelto di utilizzare quell'attrezzatura perché ci piace usarla o perché ti mostra qualcosa che devi vedere. E 'così semplice.


La macchina per caffè espresso

Storia, forma e funzione
EM 4.04 • Il pannello di controllo ei flussimetri
EM 4.05 • Software


La guida per l'acquisto di caffè in Brasile

Regioni in crescita - Rondônia, Rio de Janeiro e altre regioni
CBGB 4.07 • Planalto Centrale
CBGB 4.08 • Caparò
CBGB 4,09 • Acri


Come sempre, siamo solo una e-mail di distanza se avete domande! Buon fine settimana e non vediamo l'ora di vederti la prossima volta.



Ai confini del caffè,
Squadra BH