Pubblicato: 29 luglio 2019

Ricette acqua fai da te Redux

Un paio di anni fa, abbiamo pubblicato un metodo per creare le tue ricette con l'acqua, utilizzando soluzioni minerali concentrate, diluite con acqua deionizzata, per realizzare una gamma di acque di diversa durezza e alcalinità. Questo post lo aggiorna, con nuove ricette che ti consentono di mirare facilmente a uno specifico GH e KH nella tua acqua.

Abbiamo anche aggiunto un calcolatore che ti consente di calcolare cosa accadrà se aggiungi minerali all'acqua esistente, piuttosto che semplicemente acqua deionizzata. Ciò sarà utile a chiunque si trovi nelle aree con acqua dolce che desideri rimineralizzare l'acqua del rubinetto, ad esempio.

 

Le ricette del concentrato

Avrai bisogno di quanto segue prima di iniziare:

  • Bicarbonato di sodio – NaHCO3, Bicarbonato di sodio (da non confondere con il lievito in polvere)
  • Sali di Epsom – MgSO4.7H2O, solfato di magnesio.¹
  • Acqua deionizzata/distillata/ultrapura
  • Bilance (precise fino a 0,01 g)
  • 3 contenitori per l'acqua da ~1L (preferibilmente in vetro e privi di odori/residui). Due contenitori dove fare i concentrati; il terzo è quello di mescolare l'ultima acqua di fermentazione.

La soluzione tampone

Sciogliere 1,68g di bicarbonato di sodio in 1L di acqua deionizzata. Questo crea una soluzione con un KH (come CaCO3) il più vicino possibile a 1000 ppm.

La soluzione per la durezza

Sciogliere 2,45 g di sali di Epsom in 1L di acqua deionizzata. Questo crea una soluzione con un GH (come CaCO3) di 1000 ppm.

 

Crea la tua ricetta per l'acqua usando l'acqua deionizzata

Utilizzando queste due soluzioni con acqua deionizzata è molto semplice. Per ottenere il KH e il GH desiderati, puoi semplicemente utilizzare quel numero di ml di ciascuna soluzione, quindi aumentare il volume totale fino a 1L con acqua deionizzata.

 

Mineralizzare l'acqua preesistente

Se preferisci aggiungere durezza o tampone all'acqua esistente, magari per sfruttare il calcio o altri minerali già presenti nell'acqua, puoi usare questo calcolatore per calcolare quali saranno i KH, GH e TDS finali della tua acqua . Questo è utile se vuoi semplicemente aumentare la durezza della tua acqua in bottiglia preferita, ad esempio, o per mineralizzare l'acqua del rubinetto se vivi in una zona con acqua dolce.

Per utilizzare questo calcolatore, misura il KH e il GH della tua acqua esistente (e facoltativamente il tuo TDS), quindi inserisci questi numeri nel calcolatore insieme alle quantità di ciascuna soluzione che prevedi di utilizzare.

Vedrai che l'aggiunta di 10 ml di una soluzione non aumenta semplicemente KH o GH di 10, come fa con l'acqua distillata. Questo perché le soluzioni stesse diluiscono l'acqua con cui hai iniziato. Modificando le quantità di ciascuna soluzione che usi di conseguenza dovresti essere in grado di capire quale quantità ti darà il tuo obiettivo di GH e KH.

 

Perché queste ricette sono diverse?

Le nostre soluzioni precedenti sono state progettate per fornire rispettivamente 1 g/L di ioni magnesio o bicarbonato. Tuttavia, questo non è il modo in cui di solito misuriamo la durezza e alcalinità.

Piuttosto che dare direttamente la concentrazione degli ioni, sia la durezza (GH) che alcalinità (KH) sono generalmente misurati in carbonato di calcio equivalenti. In altre parole, ti dice quante parti per milione di carbonato di calcio avresti, se tutta la durezza o alcalinità era dovuto a carbonato di calcio solo.

Viene misurato in questo modo perché i semplici kit per il test di caduta non sono in grado di distinguere tra ioni calcio o magnesio, quindi è più facile presumere che sia tutto calcio. Ciò significa che quando iniziamo a utilizzare sali di magnesio o sodio per modificare l'acqua, dobbiamo fare un po' di calcoli per convertire tali quantità in CaCO3 equivalenti.

Per renderti più facile sperimentare durezze diverse, abbiamo modificato le ricette per puntare invece a un KH e GH specifici. Ciò significa che puoi facilmente scegliere come target qualsiasi GH o KH che desideri, senza che sia necessaria alcuna conversione.

 

Le ricette dell'acqua

Queste sono le ricette originali dell'acqua Barista Hustle, aggiornate per l'utilizzo con i nuovi concentrati.

Ricetta 1 – Melbourne

  • 11,5 g di tampone
  • 23,7 g mg
  • 964,8 g di acqua deionizzata

Questa è una stretta approssimazione all'acqua di Melbourne. Questo è molto Acqua "dolce", a basso contenuto di minerali, e utile per quei lunghi filtri o coppette tirati fuori da cinque a dieci minuti. Aiuterebbe anche con quegli arrosti di caffè espresso più scuri che non hanno bisogno di tanto aiuto per estrarre i sapori. 

Ricetta 2 – WOC Budapest

  • Tampone da 40,1 g
  • 51,2 g mg
  • 908,7 g di acqua deionizzata

Questo è nell'intervallo target per il Coppa del mondo dei birrai a Budapest (51 mg/L durezza totale come CaCO3, 40 mg/L alcalinità). A Budapest la durezza totale verrebbe dal calcio e dal magnesio, portando a un risultato di sapore diverso - attenzione ai concorrenti...

Ricetta 3 – SCA

  • Tampone da 40,1 g
  • 68,6 g mg
  • 891,3 g di acqua deionizzata

Queste sono le specifiche SCA ufficiali del manuale SCAA 2009. Simile a Budapest, solo la durezza totale è leggermente aumentata. Le specifiche indicano un intervallo di durezza totale a partire da 17 mg/L come CaCO3 fino a 85 mg/L come CaCO3. Quindi potresti mantenere il tuo tampone qui costante a 40,1 g e andare a partire da 17 g di soluzione di Mg o fino a 85 g (non dimenticare di sottrarre i concentrati totali utilizzati dall'acqua deionizzata!).

Ricetta 4 – Ricetta Barista Hustle Water

  • Tampone da 40,1 g
  • 80,7 g mg
  • 879.2 g di acqua deionizzata

La ricetta originale dell'acqua Barista Hustle — dove tutto ha avuto inizio. Aggiungi altri 4,3 g di Mg concentrato e sei al limite massimo delle specifiche SCA.

Ricetta 5 – Acqua Rao

  • 50,1 g di tampone
  • 75,7 g Mg
  • 874.2 g di acqua deionizzata

Questo è vicino a di Scott Rao chimica dell'acqua consigliata per la preparazione di caffè saporiti ed equilibrati. Leggermente superiore allo SCA sia in termini di durezza totale che di buffer, con un po' più di buffer rispetto alla ricetta BH.

Ricetta 6 – Acqua di Hendon

  • 30,8 g di tampone
  • 99,9 g mg
  • 869.3 g

Questo è vicino al centro di di Christopher Hendon e Maxwell Colonna-Dashwood's "Zona ideale per la birra". Se sei incline a "comporre" dell'acqua per un particolare arrosto, questo è un buon punto di partenza.

Ricetta 7 – Abbastanza difficile

  • Tampone 35,1 g
  • 126,1 g mg
  • 838,9 g di acqua deionizzata

Questo inizia la salita nella "durezza" dell'acqua, probabilmente tempi di erogazione brevi più adatti per il caffè filtro. Questo sta iniziando a trarre molto dal caffè, quindi le ricette di infusione avrebbero bisogno di qualche adattamento. Questo strappa Tutto quanto fuori dal caffè. Quindi rallenta o accelera il tempo di infusione tramite le regolazioni della macinatura e accorcia o aumenta il tuo peso della bevanda. A seconda dell'arrosto, da qualche parte lungo questi due spettri troverai qualcosa di gustoso. O no.

Ricetta 8 – Punto duro AF

  • Tampone da 45,2 g
  • 176,8 g mg
  • 778 g di acqua deionizzata

Questo è un punto abbastanza alto con l'aumento del livello minerale in cui stai praticamente portando l'amplificatore fino a 11. I tuoi parametri di infusione dalle precedenti ricette dell'acqua dovrebbero cambiare molto qui.

 

Una nota su TDS

Nota che il TDS fornito da questo calcolatore potrebbe non essere esattamente lo stesso del TDS che vedresti misurando la soluzione risultante con un misuratore TDS. Questo perché i misuratori TDS assumono un certo rapporto di tutti gli ioni nell'acqua e, aggiungendo queste soluzioni, stiamo scherzando con quel rapporto.

¹ Il “.7H2La parte O” si riferisce al fatto che l'acqua costituisce una parte intrinseca della forma cristallina di questo sale che si può acquistare nei negozi, ovvero i cristalli chiari chiamati Sali di Epsom. Ogni molecola di solfato di magnesio è circondata da sette acqua molecole in questo tipo di cristallo. Lo stiamo specificando qui, poiché il peso dell'acqua nel cristallo influisce sui calcoli.

Infine, un avvertimento: non mettere acqua remineralizzata nella tua macchina per caffè espresso se non sei molto sicuro di quello che stai facendo (in tal caso, probabilmente non hai bisogno di questo post!). Se crei super-acqua dura e ingrandisci il tuo bollitore, è abbastanza facile da riparare, ma decalcificazione una macchina per caffè espresso non è affatto divertente.

Calendario dell'allenamento

luglio 2022

lunaMarMerGioVenSabDom
1
  • CN:咖啡师认证
2
  • CN:咖啡师认证
3
  • CN:咖啡师认证
4
5
6
7
  • CN:过滤式认证
8
  • CN:过滤式认证
9
  • CN:过滤式认证
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
Scopri di più...

65 Commenti

  1. nine_9_s

    Usando il solfato di magnesio (sale di Epsom) per la durezza del magnesio e/o usando il cloruro di calcio per la durezza del calcio, i solfati e/o cloruri rilasciati influenzerebbero l'alcalinità Kh? (scusate se ho confuso alcuni termini.)

    In altre parole, se si calcola la durezza del magnesio e/o del calcio e si calcola l'alcalinità del bicarbonato di sodio separatamente l'uno dall'altro, l'alcalinità è valida o i solfati e/o cloruri liberati cambierebbero tale alcalinità dal bicarbonato di sodio?

    • BHLearn

      Ciao, grazie per la domanda! Solfati e cloruri non aumentano l'alcalinità, quindi puoi considerare il bicarbonato separatamente.

  2. ben.davis

    Ciao, adoro tutti i tuoi contenuti. Sono un po' confuso su un aspetto però.

    Sto remineralizzando l'acqua del rubinetto.
    L'acqua è 58GH e 40KH. Ho preparato una soluzione da 1000 ppm di sali di Epsom.

    Sono confuso quale sia il significato di "Quantità di acqua da aggiungere (ml)"? Se aggiungo 30 ml di concentrato di magnesio/Epsom. Questo dovrebbe aumentare il mio GH a 86 o giù di lì. In che modo la quantità di acqua influisce sulle quantità di minerali? Più acqua ridurrebbe semplicemente la concentrazione della quantità di minerali?

    Quindi, se ho preso 1 litro della mia acqua di rubinetto a 58GH e 40KH e ho aggiunto 30 ml di concentrato di sali di Epsom. Ciò creerebbe un GH di 86? Scusa se questa è una domanda stupida!

    • BHLearn

      Ciao Ben, grazie per avermelo chiesto e scusa se non è stato chiaro! Il tuo obiettivo è creare una soluzione da 1 litro in totale. Quindi, se stai usando 30 ml di concentrato, dovresti aggiungere 970 ml di acqua per arrivare a 1 litro in totale, invece di aggiungere 30 ml di concentrato a 1 litro di acqua del rubinetto.

      In alternativa, se lo stai usando solo per mineralizzare l'acqua del rubinetto, puoi semplificare le cose preparando i concentrati con l'acqua del rubinetto come base, invece dell'acqua distillata.

      Se lo fai, ogni ml di concentrato nell'ultimo litro aggiungerà 1 ppm di durezza, quindi aggiungendo 30 ml di concentrato a 970 ml otterrai 1 litro di acqua a 58 ppm. Questo è l'approccio che ora raccomandiamo e utilizziamo nella nostra app per l'acqua: https://www.baristahustle.com/app-archive-main/the-water-calculator/. L'approccio con acqua distillata utilizzato in questo post è più adatto per le persone che vogliono fare concentrati e usarli per mineralizzare diversi tipi di acqua.

    • BHLearn

      Le misure chiave sono la durezza totale (GH) e l'alcalinità totale (KH), che nel tuo caso sono 80 e 60, entrambe ben all'interno dell'intervallo buono per la preparazione del caffè. L'unico trattamento di cui la tua acqua avrà bisogno è idealmente una sorta di filtrazione a carbone per rimuovere il cloro, che ha un buon sapore nell'acqua del rubinetto ma incasina il sapore del tuo caffè.

  3. stefano.loretto

    Queste ricette sono consigliate per le macchine da caffè espresso? In tal caso, qual è la soluzione migliore per ridurre al minimo la scala? Grazie.

    • BHLearn

      Non consigliamo nessuna di queste ricette per macchine espresso a causa del rischio di corrosione. Poiché queste ricette non contengono calcio, non formeranno il normale calcare, ma senza una piccola quantità di calcare che forma uno strato protettivo, l'acqua può danneggiare l'attrezzatura.

      Speriamo di indagare e scrivere un post su questo nel prossimo futuro, quindi tieni d'occhio i post futuri!

      • manssmv

        Hey ragazzi
        Stavo leggendo un altro articolo nel tuo sito web, pubblicato nel 2017, nonostante tu dica che non c'è una ricetta per l'acqua per la preparazione dell'espresso, ne hai suggerita una, vedi il link qui sotto:

        https://www.baristahustle.com/superlatives/march-2017-victor-barrera-tabi-from-koppi/#:~:text=Espresso%20Water%20Recipe,my%20brew%20water.

        quindi, cosa devo fare ora? dovrei ignorare il vecchio articolo? aiutami qui per favore :)))

        • BHLearn

          Ciao, grazie per il commento e scusa per la confusione. Il motivo per cui non consigliamo di utilizzare queste ricette nelle macchine per caffè espresso è che non sappiamo abbastanza sul rischio di corrosione quando le utilizziamo a lungo termine. Potrebbe non essere un problema per molte macchine, specialmente quelle con costruzione interamente in acciaio, ma è possibile che senza un potenziale di formazione di incrostazioni, queste ricette provocherebbero una certa corrosione in alcune macchine. Quanto sia un problema questo tipo di acqua nelle macchine per caffè espresso è oggetto di dibattito, quindi per ora non le consigliamo per questo uso semplicemente per abbondanza di cautela.

          Tuttavia, se stai usando l'acqua a breve termine per preparare un singolo caffè come questo, non farà alcun male. Quindi sentiti libero di sperimentare se lo desideri, ma assicurati solo dopo aver finito di tornare a usare l'acqua con un LSI sicuro. Una volta che hai trovato un livello GH e KH che ti piace, potresti utilizzare l'app per mineralizzare l'acqua in bottiglia esistente, che ti darà acqua che ha un livello sicuro di calcio come base, ma il livello di KH e GH che desideri.

  4. josephstephen2010

    Non capisco perché sia necessario creare soluzioni di durezza e tampone separate in un litro d'acqua, quindi aggiungere queste soluzioni all'acqua deionizzata. Perché non aggiungere la giusta quantità di bicarbonato di sodio e sale di Epsom a una certa quantità di acqua deionizzata tutto in una volta? Ad esempio, se stai creando una soluzione di buffer ~0.017% e una soluzione di durezza ~0.025%, perché non aggiungere ~0,3 g di bicarbonato di sodio e ~0,8 g di sale Epsom a un gallone di acqua deionizzata e chiamarlo un giorno?

    Prova:
    1 gallone = 3785 ml
    Per ottenere i rapporti appropriati di tampone e durezza, è necessario aggiungere 305 ml di soluzione di durezza e 152 ml di tampone a 3328 ml di acqua DI (3785 ml – 457 ml). Ipoteticamente, 0,017% del tampone è bicarburo di sodio, che produce 0,26 g (152 ml x 0,017 = 0,26 g) e 0,025% della durezza è MgSO4 (305 ml x 0,025% = 0,76 g). Assumendo uno spostamento trascurabile, queste cifre dovrebbero produrre la stessa concentrazione della ricetta originale.

    Mi sto perdendo qualcosa di vitale qui?

    • BHLearn

      Ciao Joseph, sì, non c'è motivo per cui non potresti fare un singolo lotto in una volta come suggerisci (non ho controllato i tuoi calcoli, ma il principio è solido). Suggeriamo di utilizzare due concentrati per due motivi:

      In primo luogo, è più facile misurare accuratamente le sostanze chimiche in questo modo con il tipo di bilancia a cui i baristi hanno solitamente accesso: se si pesa una massa maggiore, l'errore percentuale è inferiore. Con una quantità minore di liquido è anche più facile mescolare accuratamente i prodotti chimici per assicurarsi che si dissolvano.

      In secondo luogo, avere due concentrati separati ti consente di modificare la ricetta dell'acqua man mano che procedi: potresti scoprire che ricette diverse si adattano a caffè diversi e avere accesso a due concentrati ti consente di "comporre" la tua ricetta dell'acqua al volo. Se questo non è importante per te, puoi usare una singola bottiglia di concentrato.

  5. trasigt_mauve_0q

    Ciao,
    Mi piacerebbe provare a giocare con diversi contenuti di minerali nell'acqua, ma non sono sicuro di come le misure che ho si traducano in KH, GH, TDS e così via.
    Le mie misurazioni dal fornitore dell'acqua:

    pH: 8,4
    Conducibilità (mS/m): 19
    Alcalinità, HCO3 (mg/L): 46
    Cloruro, Cl (mg/L): 29
    Solfato, SO4 (mg/L): 7
    Calcio, Ca (mg/L): 23
    Magnesio, Mg (mg/L): 1,7
    Durezza, calcolata (dH): 3,5

    Il GH sarebbe basato sulla durezza di 3,5 dH (circa 62,3 ppm CaCO3), il KH basato sull'alcalinità (non sono sicuro caldo per calcolarlo) e il TDS stimato dalla conduttività?
    Ho letto che esiste una correlazione lineare tra la conduttività e il TDS, con questo valore di 19 mS/m compreso tra 95-140 ppm TDS a seconda della scala. Quale scala scegliere?

    Preferirei provare a remineralizzare l'acqua del mio rubinetto invece di lavorare con acqua deionizzata.

    Inoltre, un filtro per l'acqua zero funzionerebbe per produrre acqua quasi deionizzata con il loro sistema di filtrazione a 5 fasi?

    Grazie in anticipo per l'assistenza.

    • BHLearn

      Ciao, sì, puoi calcolare GH dalla durezza e KH dai numeri di alcalinità lì.

      Il 'Calcolatore di bottiglie' dal nostro App per calcolare l'acqua può sgranocchiare i numeri per te in questo caso: basta inserire i numeri per Ca, Mg e HCO3 e ti dirà GH e KH - in questo caso, GH = 64,4, KH = 37,7 - non è un brutto punto di partenza.

      In genere consigliamo di concentrarsi su GH e KH e di non preoccuparsi troppo delle letture di TDS/conduttività. Soprattutto se stai rimineralizzando la tua acqua, le letture TDS diventano prive di significato (presumono che la proporzione dei vari ioni nell'acqua sia normale, il che non è il caso una volta che inizi ad aggiungere minerali).

      Il App per calcolare l'acqua può anche aiutarti a mineralizzare l'acqua del rubinetto.

      Consiglio vivamente anche di prendere le proprie letture GH/KH piuttosto che fare affidamento sul fornitore. È molto facile / economico da fare e potresti scoprire che la tua fornitura d'acqua varia.

      Infine, non ho familiarità con il filtro dell'acqua Zero. Se funziona come sostengono, dovresti essere in grado di usarlo come acqua di base per la mineralizzazione, ma ti suggerirei di effettuare le tue misurazioni dell'acqua in uscita.

  6. rocky

    Grazie per una risorsa così chiara e utile!

    Forse un po' fuori tema, ma hai avuto esperienza/visto dati sul fatto che spingere la durezza dell'acqua verso l'alto possa aiutare a compensare la ridotta estrazione ottenuta con temperature dell'acqua di infusione più basse (ad esempio, ad alta quota)? Immagino che gli effetti della "temperatura" e degli ioni potrebbero differire rispetto a specifiche interazioni molecolari, ma forse aiuterà un po'.

    • BHLearn

      Ciao Rocky, la durezza aiuta sicuramente con l'estrazione di alcuni composti aromatici, ma non è chiaro se abbia un effetto così forte sull'estrazione complessiva. Ad esempio, in The SCA Water Chart, gli autori affermano che la durezza è presunto aumentare l'estrazione ma che non potevano verificarlo nei propri esperimenti con un rifrattometro.

      Se vuoi aumentare l'estrazione per compensare la temperatura dell'acqua più bassa, probabilmente avrai più fortuna con l'aumento del tempo di infusione o dell'agitazione. Mi concentrerei anche sull'aumento della temperatura della birra in ogni modo possibile: utilizzare birrai di plastica per trattenere il calore nel liquame, o dimensioni della birra più grandi, Per esempio.

  7. 5ku77

    Un'altra domanda:

    Posso usare “Acqua Demineralizzata” per queste ricette?

    Grazie ancora

    • BHLearn

      Sì, purché sia sicuro per gli alimenti.

  8. 5ku77

    Ciao, grazie per questo articolo.

    Giusto per chiarire: nella Ricetta 4 – Ricetta Barista Hustle Water, il “Buffer” è la “Soluzione Buffer” (Bicarbonato di Sodio+acqua DI), ma a cosa si riferisce il “Mg”? È la "soluzione di durezza" (sale Epsom + acqua deionizzata) o solo "sale Epsom"?

    Grazie

    • 5ku77

      Ok si fa riferimento alla soluzione Durezza, le ricette sono tutte per 1L di acqua.

      • BHLearn

        Ehi 5ku77, sì, finirai con 1 litro di acqua utilizzabile, ma tieni presente che le ricette ti chiedono di aggiungere quantità specifiche di soluzioni di durezza e tampone a una quantità specifica di acqua deionizzata. (Quindi non stai misurando 1 litro di acqua pura e aggiungendo le soluzioni a questo.)

  9. aslan.sobati

    Ciao BaristaHustle.
    Per favore, dimmi quale di queste ricette è adatta per i profili di arrosto leggero? Anche per i fagioli speciali a tostatura media?

    • BHLearn

      Ciao aslan.sobati, grazie per il commento. Prove ed errori con diverse ricette di acqua ti daranno il miglior risultato. Ma come guida approssimativa, se mai dovessi trovare un caffè in particolare dal sapore un po' troppo piccante per il tuo palato, potresti scoprire che l'uso di una ricetta dell'acqua con un valore di KH più alto sarà di aiuto. Basta non esagerare. In genere troviamo che un KH superiore a 70 ppm smorza il gusto della maggior parte dei caffè. BH

  10. mobomobile

    Qualcuno qui può confutare questo video? https://www.youtube.com/watch?v=peX93sksu6k , questo ragazzo vende macchine per caffè espresso e sottolinea come l'uso di acqua distillata o RO con aggiunta di minerali sia molto negativo per le macchine con sensori PID, ma probabilmente sarebbe dannoso anche per le macchine non PID. Immagino che tu debba conoscere la chimica, quindi sto cercando di capire. Se facessi controllare l'acqua di sorgente naturale e scoprissi esattamente quali minerali e quanti minerali ci sono, e poi prendo acqua distillata e aggiungo quei minerali esatti e le quantità esatte, quale sarebbe la differenza tra i due? Poiché molti di coloro che hanno fatto ricerche sull'acqua probabilmente si sono imbattuti nelle FAQ di Insanely Long Water di Jim Schulman, all'inizio riassume l'uso di una certa marca di acqua di sorgente naturale. Attualmente sto usando l'acqua di un sistema RO che aggiunge magnesio e calcio (prima usavo l'acqua del rubinetto attraverso un Brita con un sacchetto di resina all'interno). Il RO ha un TDS di 60, PH di circa 7,5. Non ho controllato altri parametri.

    • BHLearn

      È difficile valutare appieno le affermazioni nel video, dal momento che non nominano i trattamenti di mineralizzazione specifici di cui stanno parlando. Il calcare può formarsi sui sensori di temperatura (i "sensori PID" non sono una cosa) e sui sensori di livello dell'acqua e dovrebbero essere puliti periodicamente come parte della normale manutenzione, ma una piccola quantità di calcare è normale.

      In generale, hai ragione che l'aggiunta dei minerali corretti all'acqua distillata può rendere un prodotto assolutamente identico all'acqua del rubinetto o addolcita. Tuttavia, i kit di remineralizzazione spesso includono minerali diversi, che possono avere effetti diversi sulle macchine: puoi vedere alcuni esempi in questo post. Allo stesso modo, non raccomandiamo le nostre ricette per l'acqua per le macchine da caffè espresso in quanto non contengono calcio.

      Se vuoi controllare il tuo RO ed essere sicuro che sia sicuro, allora dovrai fare un po' più di test. Avrai bisogno di un kit per il test del calcio e un kit per il test dell'alcalinità (KH): puoi trovare entrambi nei negozi di animali che vendono attrezzature per acquari. A seconda di come funziona la parte di mineralizzazione, potresti anche scoprire che il contenuto di minerali varia a seconda di quanto pesantemente usi il sistema, quindi assicurati di controllare anche questo.

      È quindi possibile inserire i numeri nel nostro Calcolatore dell'acqua e controlla che il tuo LSI sia in un intervallo di sicurezza. Se è così, e tutto ha un buon sapore, allora sei d'oro.

      • agcorless

        Oh no, queste ricette per l'acqua non sono consigliate per le macchine per caffè espresso... Ho un ECM Synchronika e uso la ricetta SCA da alcuni mesi, ma ho appena visto la tua nota qui sul non utilizzo di queste ricette per le macchine. Hai qualche ricetta che posso usare nella mia?
        Grazie e tutto il meglio!

        • BHLearn

          Salve, al momento no: ma faremo delle ricerche sui rischi di corrosione e mireremo a scrivere un post al riguardo nel prossimo futuro. Nel frattempo, consiglio l'approccio descritto sopra: utilizzare acqua minerale (o acqua di rubinetto filtrata) con una ragionevole quantità di calcio come base, quindi modificarla secondo necessità aggiungendo piccole quantità di minerali utilizzando il App per calcolare l'acqua come una guida. Ricontrolla l'LSI dell'acqua risultante dopo la mineralizzazione e dovresti essere a posto!

  11. tonycosma

    Buona giornata,
    Posso usare questa ricetta per fare la mia acqua ma usare acqua RO invece di acqua distillata?

    Grazie

    • BHLearn

      Ciao Tony, abbiamo scoperto che il RO puro (che non è stato bypassato) ha un TDS di circa 11 ppm. Quindi sì, è una buona acqua di base purché il tuo RO ti dia un modo per isolare l'acqua che arriva direttamente dalla membrana RO. Ma sicuramente ti consigliamo di prendere prima le letture di GH e KH dell'acqua di base, prima di utilizzarla nella tua macchina.

  12. tadeoklapp

    Grazie per questo post ragazzi, davvero utile.
    Ho provato la ricetta di Rao sull'acqua distillata. Il tempo di infusione della V60 è passato da 6 minuti, quasi indipendentemente dalla granulometria utilizzata (le cose sono cambiate a malapena anche quando la macinatura è molto più grossa). Ho cercato ampiamente online per questo e non ho trovato nulla - e sono abbastanza sicuro di aver fatto i pesi giusti (usando un lunare Acaia). Hai mai sperimentato questo? Quale potrebbe essere la causa?

  13. ke.cai.1024

    Non capisco come hai ottenuto le quantità di sali necessarie per soluzioni tampone e durezza da 1000 ppm. In altre parole, come hai calcolato rispettivamente 1,68 g e 2,45 g per litro di bicarbonato di sodio e sale Epsom? Ecco il mio calcolo:

    La chimica/matematica è semplice. Prendiamo come esempio la soluzione di durezza (MgSO4). La percentuale di Mg+ in MgSO4 in peso è la massa atomica di Mg+ (24) divisa per la massa atomica di MgSO4 (le masse atomiche di Mg, S, O essendo rispettivamente 24, 32, 16, risulta essere 24+32+ 16*4=120). Pertanto, la percentuale di Mg+ in MgSO4 è 24/120=20%. Quindi prendendo una qualsiasi quantità di sale Epsom, per calcolare quanti grammi di Mg+ ci sono, basta moltiplicare per 20%. Pertanto, ci sono 2,45 g * 20% = 0,49 g di Mg in 2,45 g di sale Epsom. Sciolto in 1 litro d'acqua ci dà una soluzione con Mg a 490 ppm, non 1000 ppm. Un calcolo simile per la soluzione tampone fornisce anche una concentrazione diversa da 1000 ppm. Sto facendo qualcosa di sbagliato? Non tocco la chimica da 15 anni.

  14. Massimo

    Adoro questo post! L'ho letto e riletto più volte.

    Quale dovrebbe essere la ricetta per ottenere:
    ~95 mg/l solfato di magnesio
    ~45 mg/l citrato di calcio
    ~10 mg/l di cloruro di sodio – (quindi 10 mg/l di cloruro)
    ~40 Alcalinità

    Grazie!

  15. mattyagnew

    Ciao, mi piacerebbe davvero imparare a rimineralizzare l'acqua nella mia zona perché mi sembra più sostenibile. In primo luogo, se rimineralizzi l'acqua del rubinetto locale, devi comunque utilizzare acqua deionizzata/distillata per creare i concentrati? In secondo luogo, ho le mie statistiche sull'acqua qui, ma non sono sicuro di quali siano i miei GH, KH e TDS perché penso che abbiamo nomi diversi per questo in Irlanda!

    Statistiche dell'acqua:
    Durezza del calcio (mg/l) 27,9
    Magnesio (mg/l) 0,6
    Potassio (mg/l) 0,3
    Calcio (mg/l) 10,2
    Durezza totale (mg CaCO3/l) 11,2
    Gradi di inglese Clark 2.0
    Lauree francesi 2.8
    Lauree tedesche 1.6
    NI Durezza Classificazione Soft

    Apprezzerei davvero qualsiasi guida. Grazie in anticipo!

    • BHLearn

      Ciao Mattia, grazie per la domanda.

      Per quanto riguarda le tue statistiche, sembra che la tua durezza generale (GH) sia 28 ppm (che è 1,6 gradi). La mia ipotesi è che ciò che hanno chiamato "durezza totale" sia in realtà il tuo KH a 11 ppm. 'Durezza totale' normalmente significa GH, penso che questo sia un errore.

      Non l'avevo capito prima, ma se usi solo l'acqua di alimentazione per preparare sia i concentrati che la diluizione, otterrai la durezza desiderata, oltre a tutto ciò che è già nella tua acqua. Quindi, se segui le nostre ricette, ma aggiungi 28 ppm in meno di durezza e 11 ppm in meno di buffer quando lo mescoli, dovresti ottenere i risultati che stai cercando.

      Tuttavia, consiglierei un filtro a carbone per rimuovere il cloro e altri odori - ed è una buona idea testare l'acqua ogni volta che mescoli e non fare affidamento sui test municipali, poiché l'acqua può essere variabile e i kit di test non sono così costosi.

  16. marlon.flechsig

    Ciao ragazzi, grazie per le ricette aggiornate. Usavo sempre la ricetta Barista Hustle. Ora ho scoperto questa versione aggiornata.

    Ho usato questa ricetta per l'acqua per circa 3 anni con la mia Bezzera Unica e finora non ho avuto problemi di incrostazioni/corrosione.

    Queste "nuove" versioni saranno sicure da usare in una macchina per caffè espresso?

    Grazie in anticipo!

    Marlon

  17. markpetrig

    Ciao a tutti,
    Spero che qualcuno possa far luce in quanto ho ricevuto molte informazioni contrastanti da varie fonti.

    Ho un sistema RO con i seguenti filtri:

    Fase 1 – Prefiltro per sedimenti
    Fase 2 – Filtro a carbone attivo granulare (GAC)
    Fase 3 – Membrana ultrafine TFC RO (300 litri al giorno 1)
    Fase 4 – Lucidatura al carbonio Post-filtro

    L'acqua di base deve essere deionizzata (effettivamente acqua distillata) aggiungendo un altro filtro a scambio ionico stadio 5. Prima di creare le ricette di cui sopra?

    Molte grazie.
    segnare

    • brygmanden

      Ciao Mark. Grazie per aver postato la domanda! Scommetto che ci sono molti utenti là fuori che cercano di capire qual è la filtrazione appropriata e cosa è abbastanza buono.

      Sebbene le ricette menzionate nel post si basino su acqua "pura" (0 ppm) e utilizzino la "calcolatrice 1", puoi facilmente mescolare l'acqua della ricetta con un'acqua prodotta con RO "quasi pura". L'acqua prodotta dal mio sistema RO personale è di circa 12 ppm, dove il GH è 12 ppm (principalmente calcio).

      Se sei in grado di eseguire un test di titolazione diluita per GK e KH, puoi capire anche cosa contiene l'acqua prodotta da RO.

      Con quel numero in mano, torna al post e cerca il paragrafo "Mineralizza l'acqua preesistente". Troverai una calcolatrice chiamata "Calcola di remineralizzazione 2", progettata per funzionare con un contenuto di minerali esistente nella tua acqua. Qui, nel mio caso, sottrarrei la quantità di calcio che ho (12 ppm) dalla quantità target di magnesio.

      Se vuoi ricreare le esatte ricette di acqua menzionate nel post, allora sì, devi iniziare con un'acqua "pura".

      Per far sì che il tuo sistema RO produca acqua pura, ti consiglio di contattare un esperto di filtrazione dell'acqua locale e ottenere i loro consigli sul tipo di filtrazione di cui hai bisogno. A meno che non distillate la vostra acqua, è molto difficile produrre acqua "pura".

  18. cltrejo

    Ciao, grazie per l'articolo, puoi per favore farmi sapere se lo sto facendo bene? Se volessi fare la ricetta di Hendon per un gallone, il metodo è corretto come seguito?

    Hendon Water Ricetta come elencato nell'articolo per 1 litro
    30,8 g di tampone
    99,9 g mg
    869,3 g di acqua deionizzata

    Ricetta Gallone
    (1 gallone = 3.78541 litri)
    Tampone: 30,8 * 3,78541 = 116,59 g
    mg: 99,9 * 3,78541 = 378,16 g
    Acqua: 3290,66 (questo è calcolato come 1 Gallone = 3785,41 g/ml, 3785,41(1 Gal) – 116,59 (volume di tampone) – 378,16 (volume di Mg) = 3290,66 ml di acqua dopo il volume spostato)

    116,59 + 378,16 + 3290,66 = 3785,41 (1 gallone)

  19. bruceh1

    Piuttosto preoccupato che la seconda calcolatrice non funzioni e fornisca dati errati. Sta variando in modo errato il calcolo finale in base alla dimensione di quanta acqua esistente viene aggiunta.

    Ad esempio, se inseriamo che non viene utilizzata alcuna durezza o soluzione tampone e semplicemente modifichiamo la quantità di acqua esistente da aggiungere, ciò suggerisce che la produzione in ppm dell'acqua risultante sta cambiando, il che è chiaramente errato.

    • BHLearn

      Ciao Bruce, grazie per la domanda, buon posto. Quel campo ("Quantità di acqua da aggiungere") è stato accidentalmente colorato di blu ma in realtà non dovrebbe essere modificabile: dovrebbe solo dirti quanta acqua aggiungere per arrivare a 1 litro dopo aver aggiunto una certa quantità di concentrato . Se lasci quella cella invariata, la calcolatrice dovrebbe comunque darti risultati corretti. Aggiorneremo la calcolatrice in modo che la linea non sia blu per renderla più chiara.

      Se desideri quantità diverse da 1 litro, dovrai moltiplicare la tua ricetta di conseguenza. Spero che aiuti!

      • eric-4424

        Mi sono imbattuto in questo stesso problema ... pensavo che il foglio di calcolo fosse sbagliato, ma fortunatamente ho notato questo scambio nei commenti. Quindi solo un promemoria per apportare quella modifica al foglio di calcolo!

  20. tim.scongack

    Questo articolo è fantastico, grazie per averlo messo insieme, in quanto nuovo a questo argomento, avevo alcune domande:

    Per la suddetta miscela WOC di Budapest si mescolano le soluzioni di durezza e tampone o i sali tampone ed Epsom?

    Una volta che i concentrati sono fatti quanti ml si aggiungono a 1 gallone; dovresti puntare a 150 PPM?

    Dopo aver creato la soluzione tampone ho dovuto aggiungere altro bicarbonato di sodio per portare il PPM a 1000; I rilevatori TDS acquistati in negozio sono accurati o devo attenermi alle concentrazioni descritte sopra?

  21. robin.carey

    Ridimensionare queste ricette fino a più litri/galloni sarebbe semplice come moltiplicare il tampone, il magnesio e l'acqua deionizzata fino al totale desiderato? Oppure è necessario adeguare ulteriormente le quantità per quantità d'acqua maggiori?

    • BHLearn

      Ehi Robin, di sicuro queste ricette aumentano e diminuiscono. Tieni presente che non ti consigliamo di lasciare grandi quantità d'acqua in deposito per motivi di igiene.

  22. jamie-2902

    È possibile realizzare la soluzione di durezza utilizzando solfato di calcio (gesso) al posto del sale di Epsom. Se sì, quanti g/L?

    • BHLearn

      Ciao Jamie, nei casi in cui hai acqua corrosiva molto morbida, lavorare con il gesso potrebbe aiutare a creare un indice LSI leggermente positivo. Ma c'è un grosso rischio di causare un eccessivo accumulo di calcare con questo approccio, quindi è necessario procedere con cautela. Per comprendere meglio il lavoro con LSI, ne approfondiamo il corso nel corso sull'acqua. Consigliamo anche l'app Water Geek per Android. https://www.baristahustle.com/education-products/single-course-sales/course-the-water-course/

  23. Leonardy Huang

    Ciao, grazie per le ricette!

    Domanda veloce, devo agitare la soluzione per assicurarmi che sia miscelata correttamente o posso solo aspettare che si dissolva da sola? Grazie.

    • BHLearn

      Ciao Leonardy, i sali di Epsom e il bicarbonato di sodio sono facilmente solubili in acqua ma accelereranno il processo per dare una scossa ai tuoi concentrati quando li prepari di sicuro.

  24. imagin4ry

    qualcuno può aiutarmi a misurare il kh e il gh dell'acqua in bottiglia / dell'acqua del rubinetto esistente?

  25. fel.blake

    Ehi BH, stavo solo vagando per cos'è il "libro"? Si fa riferimento nel post originale nella sezione "metodo". Vorrei leggere ulteriormente su questo. Roba super interessante!

    • fel.blake

      Inoltre, posso conservare il "tampone", la "durezza" e una bottiglia di acqua miscelata BH in frigorifero per un certo periodo di tempo? O dovrebbe essere sempre fatto fresco tutti i giorni.

      • BHLearn

        E il congelatore? Puoi dosare quello che ti serve in una vaschetta per il ghiaccio e aggiungere un cubetto quando e come vuoi.

  26. chris

    Ehi, ho un nodo in testa.
    Quale dovrebbe essere il ppm finale dell'acqua prodotta?
    120,8?

    • BHLearn

      Ciao Chris, non provare a misurare i ppm con un conduttimetro. Questi presuppongono un normale rapporto di ioni nell'acqua (del rubinetto) e non ti daranno una lettura accurata per questa ricetta.

  27. Buster

    Ciao,
    Domanda veloce. Il bicarbonato di sodio è composto da sodio e bicarbonato a 27% sodio il resto bicarbonato. Quindi se abbiamo 50 g di tampone in 1 L di acqua non sono solo 36,5 ppm di bicarb e 13,5 ppm di sodio. È questo il pensiero corretto? Questo vale anche per il sale di epsum.

  28. Scott Manley

    Ciao Gordon – L'acqua deionizzata per definizione ha inizialmente un pH vicino a 7 a 25C (77F). Quando entra in contatto con l'atmosfera assorbirà C02 e formerà acido carbonico, che abbasserà il pH. Sembra che tu stia usando acqua distillata; o acqua RO che ha naturalmente un pH basso. Nota che misurare il pH può essere complicato ed è altamente temporale. Inoltre, il punto di neutralità di 7 è vero solo a 25C/77F. Ciò significa che quando la temperatura dell'acqua cambia, cambia anche il punto di neutralità. Ad esempio, il punto di neutralità dell'acqua a 200F è 6,14 pH. Quindi a 200F, un pH di 6,14 non sarebbe acido.

  29. Joe

    Ciao Ghazi,
    Hai trovato una risposta a questa domanda, volevo fare la stessa cosa.

    • ghazi

      ciao Joe

      Devi prima scoprire la forma del minerale. Per il bicarbonato di potassio, i produttori non dichiarano mai, dopo aver parlato con molte persone sembra che sia cristallino e naturale senza acqua aggiunta quindi "anidro". C'è la matematica inclusa in un altro post di BH –https://www.baristahustle.com/blog/what-can-we-use-to-remineralise-water/
      questo bel post ti dirà quanto aggiungere a 1 litro di acqua deionizzata per il tuo concentrato. Ho trovato con la matematica inclusa:
      100,115 diviso per 50.000 x 1000 = 2 g per litro

      Spero questo sia di aiuto

      Ghazi

  30. Chris S.

    Ho iniziato a creare acqua per espresso usando quanto sopra come guida e, finora, sono soddisfatto dei risultati. È davvero sorprendente l'impatto che la chimica dell'acqua ha sull'estrazione!

Invia un commento